Confronta CACI International e BPM Company BETA

Scopri quali aspetti rendono diverso il lavoro a CACI International vs. BPM Company. Confrontando le aziende sulle valutazioni dei dipendenti, gli stipendi, le recensioni, i pro e i contro, le offerte di lavoro e altro ancora, sarai un passo avanti agli altri. Tutti gli stipendi e le recensioni sono pubblicate dai dipendenti che lavorano presso CACI International o BPM Company. Scopri di più su ogni azienda e candidati ai lavori vicino a te.
CACI International company icon

CACI International

BPM Company company icon

BPM Company

Valutazioni dei dipendenti

  • CACI International ha ottenuto un punteggio più alto in 1 area: Equilibrio lavoro/vita privata.
  • BPM Company ha ottenuto un punteggio più alto in 8 aree: Valutazione globale, Opportunità di carriera, Stipendio e benefit, Dirigenti senior, Cultura e valori, Approvazione CEO, Consiglia a un amico (%) e Prospettive positive.
Valutazione globale
(solo dipendenti a tempo pieno e part-time)
Valutazione globale
(solo dipendenti a tempo pieno e part-time)
3,8
(sulla base di 1968 recensioni)
Valutazione globale
(solo dipendenti a tempo pieno e part-time)
4,3
(sulla base di 10 recensioni)
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Valutazione globale 0,5 più alto di quello di CACI International.
Opportunità di carriera
Opportunità di carriera
3,6
Opportunità di carriera
3,7
Stipendio e benefit
Stipendio e benefit
3,9
Stipendio e benefit
4,0
Equilibrio lavoro/vita privata
Equilibrio lavoro/vita privata
4,0
I dipendenti di CACI International hanno valutato il parametro Equilibrio lavoro/vita privata 0,3 più alto di quello di BPM Company.
Equilibrio lavoro/vita privata
3,7
Dirigenti senior
Dirigenti senior
3,5
Dirigenti senior
4,4
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Dirigenti senior 0,9 più alto di quello di CACI International.
Cultura e valori
Cultura e valori
3,8
Cultura e valori
4,6
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Cultura e valori 0,8 più alto di quello di CACI International.
Approvazione CEO
Approvazione CEO
CACI International Amministratore delegato John S. Mengucci
84%
84%John S. Mengucci
Approvazione CEO
BPM Company Amministratore delegato Eelco Vissinga
100%
100%Eelco Vissinga
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Approvazione CEO 16% più alto di quello di CACI International.
Consiglia a un amico (%)
Consiglia a un amico (%)
75%
Consiglia a un amico (%)
86%
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Consiglia a un amico (%) 11% più alto di quello di CACI International.
Prospettive positive
Prospettive positive
64%
Prospettive positive
77%
I dipendenti di BPM Company hanno valutato il parametro Prospettive positive 13% più alto di quello di CACI International.

Stipendi

Stipendi per lavori simili
Non ci sono stipendi per questa azienda.
Non ci sono stipendi per questa azienda.

Cosa dicono i dipendenti

  • "Good benefits" è stato il Pro più menzionato per CACI International.
  • "Upper management" è stato il Contro più menzionato per CACI International.
Vantaggi
Vantaggi
"Good benefits"(in 104 recensioni)
"Work life balance"(in 78 recensioni)
Non ci sono abbastanza recensioni per questa azienda per generare pro e contro.
Svantaggi
Svantaggi
"Upper management"(in 33 recensioni)
"Contract work"(in 25 recensioni)
Recensione in primo piano

Ex dipendente - Ingegnere Di Software Senior

Ho lavorato presso CACI International per oltre un anno (tempo pieno)

Vantaggi

La retribuzione e i benefit erano ottimi e superiori alla media del mercato. Le ore erano flessibili, quindi non era un grosso problema per me lavorare più tardi del solito per recuperare le ore.

Svantaggi

Ho ricoperto il ruolo di sviluppatore con una maggiore conoscenza dello stack (pila) rispetto al personale di ruolo, per quanto riguarda la piattaforma e le tecnologie utilizzate. Tuttavia, il... clientelismo e il comportamento esclusivo ed eccentrico del mio capo e di altri membri del team mi hanno impedito di integrare processi di pensiero basati su standard efficaci. I miei tentativi di introdurre la progettazione basata su standard in quello che era un sistema molto mal progettato furono generalmente emarginati fino a quando, qualche tempo dopo aver deriso i miei aggiornamenti proposti durante precedenti incontri,un millenial caucasico nel team ha convalidato che si trattava di una buona idea e l'ha reintrodotta come propria. Mi sono costantemente trovato ridicolizzato in modo passivo-aggressivo o vedevo le mie idee minate dal mio team leader, che era un subappaltatore come gli altri subappaltatori all'interno del gruppo che ne sapevano meno di me delle tecnologie con cui noi lavoravamo. Gran parte del mio tempo è stato speso in attesa di ottenere un incarico perché la protagonista, che non era qualificata per la sua posizione e sostanzialmente si lamentava del fatto che ci fossero "troppi oggetti" quando il nostro ambiente era un team di sviluppo SOA basato su Java. A causa della sua ignoranza di tipo imprenditoriale o dell'esperienza di sviluppo Java di livello senior, ha permesso che un ingegnere più giovane, socialmente accettato, facesse quello che voleva perché era accettato come una PMI locale in tutto ciò che riguarda l'informatica. (Inoltre c'era una differenza demografica tale che la consideravo seriamente una situazione di lamentela per la Pari Opportunità Equal Opportunity. Ad esempio se non sei un millennial caucasico, allora sei ignorato quando presenti tecniche di sviluppo standard del settore che il personale non qualificato non capisce. Quindi finché un caucasico millennial non ha capito di cosa stessi parlando, reintroducendo poi l'idea come propria, le idee sono state apertamente derise come uno strano jockocracy in cui ero il bersaglio del bullismo. Era bizzarro e non voglio mai più provare nulla di simile nella vita.) Tutta quella esperienza mi ha prosciugato e mentre pensavo di essere gioviale e felice di entrare a lavorare all'inizio dell'anno, il personale intorno a me stava semplicemente usando quella giovialità per giustificare la loro marginalizzazione delle mie idee e quel po' di lavoro che sono stato in grado di fare. Ho segnalato questi problemi alla mia direzione del CACI, che ha agito prontamente come se nulla stesse accadendo, e sostanzialmente mi ha ingannato in merito all'intera situazione. Non ho ricevuto assistenza reale dal management che alla fine mi ha spostato in un'altra squadra che sembrava non prendermi davvero sul serio, come se in realtà stessero solo aspettando che me ne andassi, basandosi sull'esperienza della prima squadra, e di tutto ciò che era stato detto su di me alle mie spalle per giustificare il modo in cui venivo trattato.

Consigli per i dirigenti

Non è il 1995 e il clientelismo, seppur in grado di manifestarsi e maturare in ambienti protetti dove nessun altro ha visibilità, è ancora insalubre per il rendimento dei contratti e il supporto del... cliente in primis. Gli ambienti di lavoro ostili dovrebbero essere presi sul serio anche se viviamo in un ambiente commerciale dove è diventato popolare il pensiero "le donne sono fantastiche e non possono fare nulla di sbagliato" in questo momento. Non ci sono reti di "bravi-ragazzi-e-ragazze" e un ambiente di pari opportunità per il personale di colore, o per chiunque la persona che mette in atto il clientelismo, che dichiara indegno di essere in grado di fare il proprio lavoro come tutti gli altri.

Annunci di lavoro

CACI International ha pubblicato recentemente 2.422 lavori in piùrispetto a BPM Company.