Impegno sulla privacy | Glassdoor.it

Proteggere te e la tua privacy

Proteggere te e la tua privacy

L'impegno globale di Glassdoor in materia di privacy

La mission di Glassdoor è aiutare le persone a trovare il lavoro e l'azienda che fanno per loro, ovunque nel mondo. Per raggiungere questo obbiettivo, abbiamo ampliato il nostro ambito di azione per rendere disponibile la nostra piattaforma in tutto il mondo. In quanto azienda globale, Glassdoor è soggetta a molteplici normative in materia di privacy che garantiscono ai nostri utenti tutta una serie di diritti sulla riservatezza dei dati. Ci impegniamo a supportare la conformità alle normative globali sulla privacy e a garantire che i diritti e le protezioni offerte siano disponibili per tutti i nostri utenti, indipendentemente dalla loro posizione geografica. Questa pagina mostra una panoramica del nostro impegno relativo alla privacy e fornisce indicazioni in caso di domande a proposito di Glassdoor e della riservatezza dei dati.

Quali sono alcuni esempi di normative globali sulla privacy?

Nell'Unione europea

La normativa dell'Unione europea in materia di privacy prende il nome di Regolamento generale sulla protezione dei dati, meglio noto con l'acronimo GDPR. Il GDPR ha lo scopo di armonizzare le leggi sulla riservatezza dei dati in tutta l'Unione europea, proteggere e rafforzare la privacy di tutti i cittadini e riplasmare il modo in cui le aziende europee gestiscono la riservatezza dei dati.

In Brasile

La normativa brasiliana sulla riservatezza dei dati prende il nome di Lei Geral de Proteção de Dados, meglio nota con l'acronimo LGPD. La normativa LGPD è molto simile al GDPR europeo e fornisce una solida base giuridica in materia di riservatezza dei dati in Brasile.

Negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, la normativa sulla privacy è suddivisa in base ai vari settori dell'economia ed è costituita da diverse leggi federali, statali e locali incentrate sulla privacy che variano in base ai requisiti e all'area di applicazione. Un recente intervento legislativo, tuttavia, ha portato alla definizione di nuove leggi in materia di privacy a livello statale, con un impatto a livello nazionale e internazionale. Di particolare rilievo per gli utenti Glassdoor è il California Consumer Privacy Act, meglio noto con l'acronimo CCPA. A causa dell'influenza della California sugli Stati Uniti e sull'economia internazionale, il CCPA è considerato da alcuni come un nuovo standard nazionale, almeno finché non verrà emanata una legge federale sulla privacy di più vasta portata. Il CCPA sancisce alcuni diritti sulla privacy simili al GDPR, ma ne amplia alcune definizioni chiave e garantisce all'utente il diritto di opporsi alla vendita dei propri dati personali. Anche alcune leggi statali in materia di privacy come quelle del Nevada e del Maine potrebbero essere applicabili.

In altre giurisdizioni

Sebbene abbiamo scelto di descrivere in modo specifico le normative GDPR, LGPD e CCPA, la nostra posizione rispetto ad altre leggi sulla privacy in vigore nelle giurisdizioni in cui Glassdoor opera rimane invariata.

Che cosa sono i dati personali?

I termini "dati personali", "informazioni personali" e "informazioni di identificazione personale" sono utilizzati nelle varie normative sulla privacy in vigore in tutto il mondo per indicare informazioni o dati che possono ragionevolmente essere collegati direttamente o indirettamente a una persona specifica. I dati personali possono includere nomi, fotografie, indirizzi email o coordinate bancarie.

Quali dati personali raccoglie Glassdoor dai propri utenti?

Quando l'utente compila un modulo di registrazione, ci invia un CV, inoltra una domanda su Glassdoor o ci fornisce in modo proattivo altre informazioni personali, tali dati vengono raccolti da Glassdoor. Ad esempio, per creare un account, chiediamo solo un indirizzo email e una password. In altre circostanze invece, come durante la compilazione di un modulo relativo a un particolare servizio che offriamo, potremmo chiedere altre informazioni, come nome, numero di telefono e/o indirizzo postale.

Inoltre, il dispositivo utilizzato dall'utente ci fornisce automaticamente dati che ci consentono di rispondere e personalizzare le nostre risposte. Generalmente tali dati includono informazioni tecniche relative al computer, come l'indirizzo IP o altro identificatore del dispositivo, il tipo di dispositivo utilizzato, la versione del sistema operativo e le informazioni sull'uso. Ad esempio, se l'utente è alla ricerca di offerte di lavoro, Glassdoor memorizza le posizioni lavorative, le località e la fascia salariale generale (se disponibile) delle offerte che l'utente cerca e su cui clicca. Per ulteriori informazioni sui dati che raccogliamo e su come vengono utilizzati, consultare la nostra Politica sulla privacy.

Che cosa fa Glassdoor per mantenere le informazioni personali degli utenti al sicuro?

La privacy degli utenti è la base del nostro business. Miglioriamo ed aggiorniamo regolarmente le nostre piattaforme, procedure e metodologie di sicurezza, per garantire la protezione delle informazioni e della riservatezza dei nostri utenti.

Come possono gli utenti contattare Glassdoor in caso di domande o richieste relative ai propri dati personali conservati sulla relativa piattaforma?

  • Se l'utente desidera inviare una richiesta in merito ai diritti relativi ai propri dati personali (accesso, eliminazione, esportazione, modifica, aggiornamento) o inoltrare specifiche domande, può farlo tramite la sezione Richieste sulla privacy .
  • Inoltre, l'utente può opporsi al trattamento dei propri dati personali o richiederci di limitare tale trattamento tramite la sezione Richieste sulla privacy (scorrere in fondo alla pagina per visualizzare il modulo).
  • L'utente ha il diritto di rifiutare esplicitamente di ricevere le nostre comunicazioni di marketing in qualsiasi momento. L'utente può esercitare questo diritto cliccando sul link preposto a tale scopo presente nelle email di marketing inviate da Glassdoor. Gli utenti registrati possono gestire le impostazioni del proprio account e le preferenze per la ricezione delle email di marketing come descritto nella sezione "Scelte relative alle informazioni personali" della nostra Politica sulla privacy (dopo aver cliccato su questo link, scorrere fino alla sezione "Scelte relative alle informazioni personali" nella parte finale del documento). Se l'utente non è registrato o se non desidera ricevere altre comunicazioni di marketing, ad esempio tramite telemarketing o marketing via posta, può contattarci secondo le modalità specificate nella sezione "Come contattarci" nella parte finale della Politica sulla privacy.

Chi devo contattare in caso di ulteriori domande sul rispetto della privacy e sul mio rapporto con Glassdoor?

Per ulteriori informazioni su Glassdoor e sulla privacy, contattaci.